Un Sovradosaggio di Valeriana può creare Problemi?
17 dicembre 2013
Valeriana in menopausa è utile?
27 gennaio 2014

Esiste un metodo alternativo per utilizzare la Valeriana con i bambini e i neonati?

rimedi insonnia bambini

Si. Ed è un utilizzo applicabile anche agli adulti con ottimi risultati. Usare la valeriana per fare il bagnetto ai neonati e ai bambini.

Cambiando le grammature, quello che risulterà essere un bagno rilassante per i bambini, potrà essere un ottimo rimedio contro l’insonnia anche per gli adulti.

Nel caso di bambini sopra i sei anni le dosi per un bagnetto terapeutico alla valeriana sono: 100 gr. di radici in 2 litri di acqua da far bollire per dieci minuti e da diluire poi nella vasca da bagno in circa venti-trenta litri di acqua tiepida. Nel caso di bambini molto piccoli  50 gr. in un litro d’acqua da far bollire per dieci minuti e da diluire nelle normali vaschette da neonato in dieci – quindici litri. Il tempo di permanenza in acqua può andare dai dieci ai 15 minuti in acqua con temperatura non superiore ai 36 gradi centigradi.

Ancora non sono chiari i meccanismi d’azione di questi bagni terapeutici ma molti ricercatori affermano che, portando il composto ad ebollizione in un contenitore coperto, al momento della diluizione, le sostanze aromatiche volatili tipiche della valeriana, vengano inalate durante il bagnetto.

Fare un bagnetto con valeriana ai bambini, prima di metterli a letto, favorisce il sonno e ostacola le coliche intestinali notturne.