In periodi di Stress è utile assumere Valeriana?
16 dicembre 2013
Che differenza c’è tra Valeriana e Melatonina?
16 dicembre 2013

Posso assumere Valeriana e Fiori di Bach insieme?

Si. Ma bisogna considerare aspetti molto importanti.

L’assunzione quindi di fiori di Bach e valeriana in un’unica soluzione non è vietato. Non vi sono interazioni tra i principi fitoterapici della pianta con quelli dei fiori. L’azione sedativa e tranquillante della valeriana e il potere placebo dei fiori possono portare ad un generale stato di benessere. Fermo restando le diverse correnti di pensiero, in qualche caso anche agguerrite a favore dei fiori.

I Fiori di Bach, dalle non comprovate proprietà curative, sono stati scoperti dal dottor Edward Bach, che dedicò la sua professione alla scoperta di terapie suppletive e alternative alla medicina tradizionale. Il lavoro di Bach ottenne la sua consacrazione nel 1978, un secolo dopo la sua nascita, quando l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) riconobbe legalmente la floriterapia come  Medicina Complementare.

L’opera principale di Bach, edita nel 1931, “Guarisci te stesso” indica 38 rimedi principali suddivisi in 7 categorie dalle teoriche proprietà terapeutiche.

Si utilizza il termine “teoriche” poiché non esistono tutt’ora studi scientifici che dimostrano la validità terapeutica dei Fiori.  I risultati medici, infatti, vengono imputati al forte effetto placebo, ossia, la persona che li utilizza crede fortemente nel loro potere curativo e ne ottiene benefici imputabili più alla psiche che alle piante.

Tuttavia, pur non potendo dimostrare il loro effettivo potenziale ne il contrario, vengono venduti in farmacia e in erboristeria e non avendo effetti collaterali hanno libero commercio.

[dt_gap height=”10″ /]

[dt_divider style=”thick” /]

bannervale